KTM

Scopri la gamma modelli

250 SX

CAPOBRANCO

MOTORE Il motore della 250 SX è famoso e rispettato come il 2 tempi più potente della sua classe. Ma abbiamo pensato che il segmento poteva usare una spinta in più e un'affermazione ben fondata: i 2 tempi hanno un futuro, in KTM. Ne sono una prova il loro eccellente rapporto peso-potenza, i bassi costi e la semplicità. Abbiamo investito concretamente per dare al motore 250 SX un'architettura completamente rinnovata, con una nuova disposizione dell'albero per una migliore centralizzazione delle masse. La dotazione comprende un nuovo cilindro con valvola parzializzatrice controllata da una doppia valvola, un nuovo controalbero di bilanciamento per ridurre le vibrazioni del motore, un cambio a 5 marce e una frizione DDS azionata idraulicamente. Questa scattante compatta dalle brillanti prestazioni batte agilmente la concorrenza ed è la scelta giusta per chi è attento ai costi, anche di manutenzione. E poi, come non amare quella sinfonia inebriante, scatenata dal 2 tempi quando spalanchi il gas.

CARTER MOTORE I nuovi carter motore pressofusi presentano un albero della frizione più alto di 4 mm e una posizione dell'albero motore più alta di 19.5 mm, per ottimizzare la centralizzazione delle masse. A tutto vantaggio di una migliore guidabilità. Inoltre questa configurazione ha permesso di installare un controalbero di bilanciamento. Potrai così guidare rilassato senza sacrificare la velocità. Il tuo motore sembrerà sempre nuovo come il giorno che l'hai comprato: la struttura intelligente dei copricarter è stata infatti studiata per ridurre l'usura causata dagli stivali.

FRIZIONE La 250 SX utilizza la frizione DDS (Damped Diaphragm Steel) sviluppata da KTM con campana d'acciaio antiusura e dischi estremamente resistenti alle alte temperature. Questa realizzazione è contraddistinta da una molla a diaframma al posto delle tradizionali molle elicoidali, che semplifica notevolmente l'operazione di azionamento della frizione. La molla a diaframma consente di inserire un ulteriore sistema di smorzamento all'interno del mozzetto della frizione, a garanzia dell'affidabilità e di una buona trazione. Oltre a ciò, la frizione è dotata di una campana alleggerita, un mozzo interno rinnovato e un piatto spingidisco che garantiscono una migliore alimentazione dell'olio e un raffreddamento ottimizzato. Ovviamente, ciò che rende particolare questa frizione idraulica Brembo sono la facilità di azionamento e il controllo preciso.

TELAIO Il telaio in acciaio al cromo-molibdeno leggero e high-tech garantisce una grande maneggevolezza, una guidabilità in scioltezza, un comportamento preciso in curva e un'eccellente stabilità. Abbina inoltre la massima rigidità longitudinale ad una rigidità torsionale ottimizzata. Ne consegue un migliore assorbimento dell'energia creata dalle sospensioni anteriori e posteriori che dissipa in modo ottimale salti e affondi. In breve, più comfort e meno fatica per il pilota. Le leggere flange laterali per l'attacco del motore (il collegamento tra la testa cilindro e il telaio) contribuiscono alla precisione di guida in curva e a ridurre il livello di vibrazioni. Gli ingegneri sono riusciti a ottenere questi risultati pur alleggerendo il telaio di oltre un chilogrammo rispetto al migliore concorrente sul mercato. Inoltre, la manutenzione e gli interventi sono più semplici e lo spazio più generoso per il serbatoio e altri componenti. La moto presenta anche un telaietto posteriore extra leggero in profilati in alluminio stabili, che fermano l'ago della bilancia sotto i 900 g.


Contattaci per info e preventivi

1 Scegli il modello

2 Inserisci i tuoi dati

3 Note aggiuntive

oppure

Chiamaci ora

0564 462024

Vieni a trovarci